Danza

Un eccellente polo per corsi di danza classica, moderna e contemporanea, con la direzione artistica della Prof.ssa SILVIA PELLEGRINI. I corsi di “Spazio Danza” sono una realtà estremamente apprezzata grazie alle numerose partecipazioni al prestigioso Festival Internazionale “Renato Fiumicelli” di Gubbio, aperto esclusivamente alle docenti laureate presso l’Accademia Nazionale di Danza e alle continue partecipazioni ad eventi e concorsi. Gli allievi hanno avuto l’onore di seguire le lezioni tenute dai Maestri di chiara fama come Margarita Trayanova, Salvator Spagnolo e Mario Marossi, approfondendo gli elementi principali degli stili coreutici, l’utilizzo dello spazio , le dinamiche corporee e la costruzione coreografica oltre allo studio del repertorio e della didattica.

La danza è una disciplina da vivere, un metodo per conoscere se stessi e contribuisce più delle altre arti a manifestare la propria vita interiore.

I nostri corsi sono i seguenti.

PROPEDEUTICA

Il corso di propedeutica alla danza costituisce un’esperienza fisico-mentale-creativa rivolta ad allievi di età compresa fra 3 e 6 anni, di conseguenza deve dare al bambino una visione quanto più ampia possibile dell’idea di movimento in rapporto al contesto culturale in cui si opera. Il bambino predisposto o meno alla danza può scoprire il movimento del proprio corpo come una delle componenti espressive più importanti e necessarie.

Il percorso di apprendimento segue un vero processo di work in progress che t iene conto di un’ottica moderna del movimento. Insieme ai bambini si affrontano ricerche continue degli elementi essenziali della dinamica: peso, energia, spazio, campo visivo, suono, concentrazione, equilibrio, elementari controlli posturali, ecc.

Lo studio tecnico gravita attorno a due momenti essenziali: far conoscere analitcamente il proprio corpo ed indagare sui processi creativi. Parallelamente allo studio del corpo vi è lo studio dell’improvvisazione necessario a creare nel bambino un vocabolario personale di movimento che nasce dal bambino stesso. Le varie “esperienze” vengono utilizzate nell’idea di progettazione e composizione dove il bambino confronta il proprio materiale con gli altri, lo memorizza e ripete.

CLASSICA

La danza classica è una disciplina complessa nata nel 1600, alla corte del Re Sole. Nel corso dei secoli l’evoluzione della danza classica ha tenuto conto dell’espressione culturale contemporanea arricchendo il proprio patrimonio teorico delle sollecitazioni della danza contemporanea e delle esperienze del teatro moderno.

Spazio Danza propone per i primi anni di studio una base  teorica che permetta lo sviluppo delle potenzialità espressive, comunicative e di fruizione dello spazio, per accedere ad uno studio più sistematico attraverso il metodo Basarova-Miei in uso presso l’Accademia Nazionale di Danza.

L’apprendimento della danza classica è strettamente collegato alla musica in cui il disegno ritmico diviene sempre più complesso con il procedere dello studio. Lo studio alla sbarra consente di promuovere un sempre più attento controllo della postura, unitamente ad una costante sollecitazione culturale ed artistica di tradizione.

MODERNA

Spazio Danza propone un percorso di studio che tiene conto delle esperienze significative degli stili jazz e modern jazz in continua evoluzione sulla base della tecnica Luigi, nata intorno agli anni ’60 negli Stati Uniti. La tecnica moderna e dell’adesione del movimento a scansioni ritmiche sincopate.

La dinamica del movimento viene utilizzata tenendo conto di un uso dello spazio in cui il corpo viene spinto a proiettarsi in fuori, ad emergere, come ad allungarsi costantemente verso qualcuno o qualcosa. Nella danza moderna ancor più l’allievo vien invitato a non comprimere le emozioni, ma a farle uscire promuovendo un controllo interiore da non confondersi con la tensione.

CONTEMPORANEA

La danza contemporanea tiene conto del metodo Laban-Bartenieff del Laban Bartenieff Institute di New York. Il primo ed essenziale momento nello studio della danza contemporanea di questo metodo è lo studio della respirazione, al fine di predisporre il corpo in una condizione di benessere psicofisico. Il metodo Laban-Bartenieff comprende una serie di esercizi di allenamento via via più complessi, per raggiungere un buon equilibrio tra azione e penserio.

Questo studio tende allo sviluppo armonico dell’autonomia personale. A differenza di tutte le altre discipline coreutiche, non ha canoni estetici di riferimento. Il metodo ha lo scopo di sviluppare attraverso il movimento, la capacità di ascolto e sensibilità nel percepire le proprie pulsioni espressive trasformandole in espressione cinetica, in un corpo che danza e trasmette un messaggio che riflette leunicità espressiva di ogni individuo ed a creare connessioni con gli altri riuscendo anche a percepire il bisogno/desiderio dell’altro.

Gli allievi verranno guidati elementi di analisi del movimento, tecniche di improvvisazione con il corpo e con la voce e cenni di composizione coreografica.

Per conoscere le varie attività puoi dare un’occhiata alla nostra FOTOGALLERY, se invece vuoi consultare gli orari puoi controllare la TABELLA.

  • News

    FUNCTIONAL TRAINING - 2018 A TUTTA PROMO !!!!

    Il 2018 inizia con 2 PROMO riservate al…

    TANTISSIMI AUGURI DI BUONE FESTE 2017

    TANTISSIMI AUGURI DI UN SERENO NATALE E DI…

    Speciale BLACK FRIDAY : FUNCTIONAL TRAINING PROMO

    SPECIALE BLACK FRIDAY 2017!!! Prenota la tua lezione…

  • Seguici su Facebook

  • Prossimi Eventi