L’IMPORTANZA DEL FITNESS NELLA MENOPAUSA

La menopausa è un naturale e fisiologico momento della vita di una donna che prevede il termine dell’età fertile.

Avvengono cambiamenti nel corpo che riguardano più aspetti.

Da quello fisico a quello emozionale, da quello posturale a quello metabolico.

Gli esperti da sempre hanno sostenuto e invitato tutte le donne a non considerare la menopausa come una malattia ma il naturale corso della vita femminile.

Tuttavia i disturbi che accompagnano questo periodo, spesso, non sono piacevoli specie per alcuni soggetti.

Vampate di calore, tachicardia, disturbi del sonno sono solo alcuni di quei disagi di questo periodo.

Molte donne assistono ad un aumento del grasso corporeo (specie sulla pancia), perdita muscolare e fragilità delle ossa.

Anche l’umore ne risente e possono manifestarsi stati di ansia, irritabilità, affaticamento e altre condizioni spiacevoli.

Che fare, quindi, per affrontare al meglio il periodo della menopausa?

Il primo step è valutare con il proprio medico ginecologo il da farsi.

Potranno essere messe in atto degli approcci nutrizionali diversi rispetto al periodo premenopausa.

Così come eventuali integratori ed un Fitness personalizzato che tenga conto soprattutto delle condizioni posturali e funzionali del pavimento pelvico e del bacino.

Nella menopausa si è visto che l’allenamento pesi e l’attività aerobica possono contribuire al miglioramento dello stato di salute riducendo le infiammazioni croniche

Allenare la forza in modo ragionato e programmato sul singolo individuo può contribuire al miglioramento della salute delle ossa, della postura e del metabolismo in generale.

Muoversi bene e con criterio dovrebbe divenire il miglior modo per affrontare con serenità la menopausa.

In un corpo che cambia ma che può, e deve, ancora restare in forma e in salute.

AntonioParolisi_docposture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.